Domenica pomeriggio in quel di Pasian di Prato si è svolta la prima del girone di ritorno della seconda fase che ha visto opposte due delle pretendenti al titolo regionale.

La squadra di Feletto infatti presenta, oltre un collaudato organico indigeno, importanti (soprattutto dal punto di vista fisico!) individualità estere.
Stesso impianto organico dell’ Azzurra che schiera i collaudati plurifinalisti nazionali con in aggiunta il Montenegrino Stevan Duraskovic (studente del Collegio del Mondo Unito).
La partita è stata vibrante e molto fisica con i ragazzi di coach Bettarini a cercare con insistenza il granitico Setkic e quelli di coach Scala più abili nel pressing difensivo e nei veloci contropiedi.
Come nel precedente match contro l’ Interclub gli azzurrini nel finale appaiono opachi forse a causa delle ridotte rotazioni dovute a infortuni e a problemi di falli e permettono ai friulani di credere in una vittoria che però non si realizza grazie ad una sontuosa bomba da tre punti di Duraskovic che spegne ogni velleità del Feletto.

FELETTO 61 AZZURRA 66

Bratos G., Tramonte 6 Rebelli 18, Moscolin 2, Sala 12, Duraskovic 13, Prandi 2, Parentin 8, Cattaruzza 5.

All. Scala-Volpe

0 Condivisioni

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità dl sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcun cookie è possibile consultare la Cookie Policy. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi