Campionato Under 16 Silver
Finalmente una prova convincente dell’Arcobaleno che, diversamente dalle ultime partite, riesce a mantenere la stessa intensità in attacco per tutti i 40 minuti con una difesa asfissiante che provoca una caterva di palle perse dei goriziani e una decina di palle rubate. Una grinta così non si vedeva da troppo tempo, ora però speriamo che questa buona prestazione dia la giusta consapevolezza dei propri mezzi ai nostri ragazzi che potranno perciò affrontare le prossime partite con questo atteggiamento.
Complimenti a tutti e FORZA AZZURRA!!

Arcobaleno- USD Dom 80-58

Arcobaleno: Cociani 20, Visintin 15,Bottazzi, Matronola 8, Novaro 9, Crevatin 14,Viatori 3, Coloni 6, Vinoni 2, Busetto 2, Petralia 1.
Coach. Ferrara/Babic/Parussini.
Campionato Under 15 Eccellenza

Partita “vera” quella che si è giocata sabato pomeriggio al Pala Da Vinci tra Azzurra 2004 e pallacanestro Gonars. La formazione ospite occupava la terza posizione in classifica a pari merito con gli azzurrini e nella prima partita di campionato aveva impegnato parecchio Suerz e compagni. Nel primo quarto in campo sembra esserci solamente Gonars: gli azzurrini non riescono in nessuna maniera a entrare in partita, pigri in difesa, molli e poco decisi in attacco. Gonars si trova perciò a dominare i primi dieci minuti. Nel secondo quarto reazione positiva dei padroni di casa che pur non giocando la miglior pallacanestro lottano per ogni pallone e riprendono la fuga degli ospiti. All’intervallo si va sul 30 pari. Nel terzo quarto a regnare è l’equilibrio: nessuna delle due squadre prende il comando delle operazioni. Al termine del terzo periodo gli azzurrini conducono sul 44 a 43. L’inizio dell’ultimo quarto è drammatico per i padroni di casa che giocando senza grinta e senza attributi subiscono un pesante 9 a 0 di parziale costringendo coach Ponga a un sacrosanto timeout (Gonars a sette minuti dalla fine conduceva di 8 punti…). Il coach “stimola” i suoi e soprattutto alza la voce contro il suo playmaker Gallo, incostante e poco determinato fin a quel momento. Al rientro dal timeout gli azzurrini hanno la faccia giusta, Gallo prende per mano i propri compagni (finalmente!!!) che con un contro parziale di 12 a 0 prendono il comando del match. Negli ultimi minuti i ragazzi di Gonars sembrano essere senza energie e in confusione, l’Azzurra porta così a casa un’importante vittoria per 70 a 58. Complimenti a Gonars per aver giocato un’ottima pallacanestro, facendo vedere grandi miglioramenti da parte di parecchi ragazzi. In casa Azzurra da salvare l’ottimo spirito di squadra emerso nel momento di difficoltà ovvero quando si sono ritrovati spalle al muro e con la consapevolezza di dover cambiare marcia per riuscire ad aggiudicarsi la partita.
Top scorer Gallo con 22 punti seguito nel tabellino da Zacchigna con 16 e da Mermoglia con 12 punti, tutti e tre però devono giocare con più energia fin dall’inizio. Migliori in campo sicuramente per gli azzurrini capitan Gregori come sempre determinante in difesa ma autore anche di importanti canestri nel finale e Covi autore di una prova caparbia che è riuscito a portare tanta energia positiva alla squadra in tutte le zone del campo .

Azzurra – Gonars 70 – 58

Azzurra: Suerz, Covi 5, Nazzaro, Mermoglia 12, Gregori 6, Dolcetti 7, Vlacci, Gallo 22, Fonda 2, Camporeale NE, Zacchigna 16. All.: Ponga – Serschen
Campionato Under 15 Silver

7º capitolo del girone di andata per i ragazzi bianco-celesti contro il Dom tra le mura amiche.
Partono subito bene i nostri ragazzi che riescono a imporre il proprio ritmo alla gara. Correndo molto, recuperando palloni e con una buona rotazione perimetrale di palla i ragazzi riescono a ritagliarsi ottimi tiri e buona situazioni 1 contro 1.
Si conclude in modo favorevole il primo tempo per i nostri ragazzi che tornano negli spogliatoi sul risultato di 35 a 19. L’unico richiamo che c’è stato da parte dello staff è stato quello di essere più precisi nel tiro da sotto e forse realizzare qualche tiro libero in più.
È volato poi il secondo tempo, caratterizzato da ampie rotazioni che hanno permesso a tutti i ragazzi di giocare con un buon minutaggio (a fine partita ben 11 dei 12 azzurrini convocati sono andati a referto). Da sottolineare la buona prestazione di Parovel e del solito Piattelli, che impongono sicurezza nei due reparti del campo.
Un’ottima prestazione permette ai nostri ragazzi di tornare a una vittoria che dà positività in vista dell’ impegno casalingo di sabato prossimo.

Azzurra – Dom 73-47

Azzurra: Zugan 2, Stefani 4, Ndiaye 2, Zancotti, Parovel 10, Cigotti 7, Arena 8, Pulito 10, Moscolin 3, Piattelli 16, Dmitrovic 1, Lo Duca 10. Staff: Di Sopra , Ponga , Pieri .

 

Campionato Under 14 Elite

Match senza storia fin dalla palla a due nella storica palestra di via Locchi : troppa la differenza fisica e tecnica tra le due compagini, con i biancorossi sottoetà. Ottimo però l’atteggiamento e la concentrazione degli ospiti, cosa non scontata per i ragazzi dell’Azzurra 2005 che han fatto recentemente brutte figure contro Gemona e Maniago. Unico punto negativo della bella partita a tutto gas per tutti e 40 i minuti per gli azzurrini sono gli incredibili errori da sottomisura ( ben 23 : in piena media partita, purtroppo …. ).

Pallacanestro Trieste – Azzurra   27–105 

Azzurra : Germanò 10, Messini 2, Deguarrini 2, Maiola 15, Balde 6, Foti 16, Serra 10, Bremini 17, Mendolia 10, Filippo 7, Paiano 10.
Coach : Perna – Serschen

 

Campionato Under 14 Silver

Sabato 8 dicembre, è andata in scena uno dei derby del campionato under 14 regionale tra Basketrieste e l’Azzurra “B” nella palestra del Max Fabiani. L’incontro non è mai stato messo in discussione con il primo quarto che è terminato sul punteggio di 2-36 a favore degli azzurrini. Molto nervosismo dalla sponda Basketrieste, mentre l’Azzurra ha giocato in maniera positiva, soprattutto nella metà campo difensiva concedendo ben poco agli avversari. Un ulteriore nota positiva dell’incontro è che tutti gli azzurrini scesi in campo si sono iscritti a referto, segno di una buona concentrazione collettiva. Al termine del match, il punteggio finale è 33-102. Nella prossima giornata, l’Azzurra “B” dovrà giocarsela nuovamente in trasferta contro la formazione della Barcolana.

Basketrieste – Azzurra”B”  33-102 

Azzurra “B”: Tremul 6, Greco 6, Aliberti 6, Luciani 8, Ricchetti 8, Costantini 9, Brakovic 19, Pitarresi 7, Pussini 10, Deponte 22, Forzale 1. All.: Spanghero, Perna.

 

Campionato Under 13

Prosegue inarrestabile il cammino dei ragazzi di Serschen, ancora imbattuti nella loro categoria; con la vittoria di domenica sono 4 su 4 e almeno per quanto visto finora nel girone, al momento, non sembrano esserci avversari all’altezza.
A farne le spese questa volta è stato il Kontovel, sceso al Pala Da Vinci in formazione largamente rimaneggiata, tanto che al fischio d’inizio la compagine di coach Vremec contava solamente 6 ragazzini a referto.
Forse per questo aspetto, o forse per qualche partita notturna alla playstation, i nostri ragazzi entravano sul parquet leggermente deconcentrati: poco attenti alle chiusure dei contropiedi avversari, ma soprattutto entrate facili sparacchiate e passaggi che finivano più tra le braccia dei genitori in tribuna che ai propri compagni. Ciò nonostante il quarto vedeva i nostri avanti di 8 punti, dato il maggior tasso tecnico azzurrino rispetto alla buona volontà dei carsolini.
Nel secondo quarto la musica cambiava totalmente: aggressività, e maggior precisione al tiro portavano rapidamente avanti l’Azzurra. Un Deschmann in gran spolvero, coadiuvato dal solito animo battagliero di Ricamo e dalle penetrazioni alla Westbrook di Balde facevano il resto. Un sonante 27-0 di quarto mandava gli azzurrini sopra di 30 facendo ritrovare anche le staffe a coach Serschen, che dopo averle perse nel primo quarto, poteva finalmente ritrovare l’identità della propria squadra, fatta di intensità, tenacia e sacrificio in campo.
Nel terzo quarto l’Azzurra non levava il piede dall’acceleratore; pur concedendo qualche canestro ai volonterosi avversari, che nel frattempo avevano aggiunto qualche giocatore a referto, evidentemente perdutosi nel parcheggio del Pala Da Vinci, infilava altri 22 punti, dovuti spesso all’estro creativo di Mendolia e alla sostanza di un De Guarrini molto più di sostanza che di sottomani e ganci da Globtrotter.
Nell’ultimo quarto, vinto anche questo con facilità, c’era spazio tutti i 12, mettendo in mostra un ennesimo aspetto di questa squadra: tutti a referto e tutti a portare il loro mattoncino e il proprio contributo una volta scesi in campo.
E sul risultato finale di 84-25 c’era spazio solo per l’esultante saluto finale dei nostri ragazzi “defense till the end” ben rappresentativo dell’animo combattivo della squadra capolista.
Azzurra B – Kontovel 84-25
Azzurra: Capolino 2, Colusso 1, Torrente 6, Deschmann 17, Balde 9, Cattaruzza 4, Modugno 2, Mendolia 14, Salvatori 9, Messini 4, De Guarrini 9, Ricamo 5

35 Condivisioni

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità dl sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcun cookie è possibile consultare la Cookie Policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie INFO maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi